Tecarterapia

Cos’è la Tecarterapia

La Tecarterapia, praticata all’interno del nostro Centro Veterinario di Referenza a Palermo, è una tecnica innovativa utilizzata già da tempo in medicina umana per il trattamento di patologie muscolo-tendinee e osteoarticolari.

Il termine Tecar è l’acronimo di ‘Trasferimento Energetico Capacitivo e Resistivo’. Tramite questa tecnica, adoperata nell’ambito della Fisioterapia Veterinaria, viene stimolata l’energia dall’interno dei tessuti biologici per attivare i naturali processi rigenerativi.

Qual è il principio della Tecarterapia

Il principio su cui si basa la Tecarterapia prevede l’incremento del microcircolo e della vasodilatazione con un aumento dell’ossigenazione e del drenaggio emolinfatico. In questo modo si ottengono una riduzione del dolore e l’eliminazione delle sostanze nocive prodotte dal processo infiammatorio, con un aumento dell’apporto di ossigeno ai tessuti, aumento che, a sua volta, stimola il metabolismo cellulare e l’attivazione dei normali sistemi riparativi tissutali.

Il paziente animale, cane o gatto, viene massaggiato con un manipolo in grado di produrre un campo elettromagnetico. Una seduta di fisioterapia con Tecar dura circa 15 – 20 minuti. L’animale durante la seduta si rilassa, apprezzando una gradevole sensazione di calore.

Quando bisogna affidarsi alla Tecarterapia

Le indicazioni terapeutiche per il cane o il gatto che vengono sottoposti alla Tecarterapia sono le seguenti:

  • Trattamento di supporto in tutte le patologie degenerative articolari e non-artrosi (pazienti geriatrici), artriti e lesionitraumatiche;
  • Recupero funzionale post-operatorio in corso di chirurgia ortopedica e artroscopica;
  • Recupero funzionale dopo interventi di neurochirurgia e in corso di nevralgie;
  • Riassorbimento dell’edema infiammatorio degli ematomi e delle raccolte siero-ematiche;
  • Permettere una più rapida cicatrizzazione di ulcere e fistole.

Cos’è la Tecarterapia

La Tecarterapia, appartenente alla Fisioterapia, è una tecnica innovativa utilizzata già da tempo in medicina umana per il trattamento di patologie muscolo-tendinee e osteoarticolari.

Il termine Tecar è l’acronimo di ‘Trasferimento Energetico Capacitivo e Resistivo’. Tramite questa tecnica, adoperata nell’ambito della Fisioterapia Veterinaria, viene stimolata l’energia dall’interno dei tessuti biologici per attivare i naturali processi rigenerativi.

Qual è il principio della Tecarterapia

Il principio su cui si basa la Tecarterapia prevede l’incremento del microcircolo e della vasodilatazione con un aumento dell’ossigenazione e del drenaggio emolinfatico. In questo modo si ottengono una riduzione del dolore e l’eliminazione delle sostanze nocive prodotte dal processo infiammatorio, con un aumento dell’apporto di ossigeno ai tessuti, aumento che, a sua volta, stimola il metabolismo cellulare e l’attivazione dei normali sistemi riparativi tissutali.

Il paziente animale, cane o gatto, viene massaggiato con un manipolo in grado di produrre un campo elettromagnetico. Una seduta di fisioterapia con Tecar dura circa 15 – 20 minuti. L’animale durante la seduta si rilassa, apprezzando una gradevole sensazione di calore.

Quando bisogna affidarsi alla Tecarterapia

Le indicazioni terapeutiche per il cane o il gatto che vengono sottoposti alla Tecarterapia sono le seguenti:

  • Trattamento di supporto in tutte le patologie degenerative articolari e non-artrosi (pazienti geriatrici), artriti e lesionitraumatiche;
  • Recupero funzionale post-operatorio in corso di chirurgia ortopedica e artroscopica;
  • Recupero funzionale dopo interventi di neurochirurgia e in corso di nevralgie;
  • Riassorbimento dell’edema infiammatorio degli ematomi e delle raccolte siero-ematiche;
  • Permettere una più rapida cicatrizzazione di ulcere e fistole.