Idroterapia Veterinaria e Underwater Treadmill (UWTM)

Idroterapia Veterinaria: l’utilizzo dell’Underwater Treadmill (UWTM)

L’Idroterapia Veterinaria (e anche quella destinata alla specie umana), adoperata in Fisioterapia, è conosciuta ed utilizzata sin dai tempi degli antichi Egizi. Con il termine ‘Idroterapia’ si identifica l’insieme delle tecniche fisioterapiche che utilizzano l’acqua a differenti temperature e pressioni.

L’Underwater treadmill (UWTM) o Tapiroullant in acqua è forse l’evoluzione più ingegneristica dell’Idroterapia per cani e gatti e consente di sfruttare al massimo il mezzo liquido (e tutte le sue caratteristiche), per ottenere importanti risultati non solo in campo ortopedico e neurologico, ma anche in ambito geriatrico e nelle malattie metaboliche come l’obesità.

Il vantaggio dell’Underwater Treadmill in Fisioterapia Veterinaria è quello di poter effettuare, a temperature, velocità, pressioni e pendenze controllate, esercizi complessi senza carico o con carico ridotto, riducendo la percezione del dolore e riabilitando con maggior efficacia lo schema motorio, il ripristino del potenziale muscolare e l ‘aumento del tono. Imprescindibile – e per questo molto famoso – è il suo utilizzo nella riabilitazione neuromotoria ed ortopedica.

Non tutti i casi sono candidati alla terapia in acqua, ogni caso viene valutato a sé dall’equipe medica, in accordo con il medico referente di base.

Ambiti di applicazione dell’UWTM

Crescente interesse e dati sempre più incoraggianti si sono sviluppati attorno all’utilizzo dell’Underwater Treadmill per il trattamento dell’obesità animale (e non solo). Diversi studi hanno dimostrato come l’Idroterapia, e quindi l’esercizio fisico in acqua, sia un importante ausilio in questi casi. Si pensi soprattutto a quando l’obesità si associa a problematiche articolari come l’artrosi: in queste circostanze si possono verificare l’interruzione del circolo vizioso di minor attività, l’aumento dell’artrosi stessa e l’aumento del peso, che risultano difficili da interrompere in altro modo .

Altro campo in cui l’Underwater Treadmill, e più in generale l’Idroterapia per cani e gatti, offre il suo potente contributo è la Geriatria, dove il movimento lento e controllato in acqua tiepida risulta essere di grande aiuto per i nostri pet anziani.

Nuove frontiere sono rappresentate anche dal suo utilizzo nel riequilibrio psicofisico e comportamentale, ambiti in forte crescita e con risultati incoraggianti.

Negli ultimi vent’anni, a livello globale, nell’ambito della Fisioterapia Veterinaria, l’interesse nei confronti delle terapie in acqua è diventato sempre maggiore e importante, sino ad assumere un aspetto fondamentale in ambito fisiatrico e riabilitativo. Fondamentale ma non unico, l’UWTM è sicuramente uno strumento che permette di accorciare molto i tempi di recupero degli animali, ma da solo o non inserito all’interno di terapie multimodali e protocolli completi può risultare addirittura dannoso, se non inutile e controproducente.

Come in tutti gli atti medici le strategie terapeutiche devono essere adattate al caso clinico e seguite da professionisti in grado di pianificare i protocolli terapeutici ed adattarli in base ai risultati raggiunti. La qualità del macchinario a disposizione è altresì fondamentale.

Nel nostro Centro proviamo a fornirvi tutti questi elementi, associando ad un macchinario di ultima generazione la nostra preparazione e competenza, sperando di fornire, nel campo della Fisioterapia Veterinaria (e non solo), il miglior aiuto possibile ai nostri pazienti a quattro zampe.